03/11/2017 - I GUERRIERI CINESI

La Cina di 2000 anni fa nel cuore di Napoli. Ben 170 grandi guerrieri di terracotta, tutti a grandezza naturale, sono esposti a Napoli nella navata della basilica dello Spirito Santo su via Toledo e tutti con i paramenti dei soldati, armature e calzari. Sono una piccola parte del famoso “Esercito di terracotta”, composto da ben 8.000 statue di terracotta che dal terzo secolo avanti cristo sorveglia il mausoleo di Qin Shi Huang a Xi’an (nella Cina orientale). Un enorme corredo funebre che vegliava sul primo imperatore della Cina. Una piccola parte di queste splendide statue sarà a Napoli per una mostra esclusiva in programma fino al 28 gevnnaio, e che sarà l’unica tappa in Italia.In mostra nella Basilica dello spirito Santo a Napoli oltre ai 170 guerrieri tanti altri articoli per un totale di 300 pezzi, tra guerrieri, armi, suppellettili, vasellame ed oggetti d’arte. Naturalmente ogni guerriero e pezzo in mostra non è quello originale ma una riproduzione precisa, creata da artigiani locali seguendo antiche tecniche di fabbricazione e le statue dei soldati sono state ricavate dal calco utilizzato su quelle originali. Impressionante la visione che si ha entrando nella Basilica con questi guerrieri a grandezza naturale che sembrano marciare nella navata della chiesa.